Utilizziamo i cookie per semplificare la navigazione nel nostro sito Web. Ulteriori informazioni

Ecco come le officine gestiscono attualmente il flusso dei fluidi

Fino a poco tempo fa, un officina media doveva tenere in magazzino una quantità limitata di fluidi. Come è cambiata oggi la situazione?

Technical Expertise

Le case automobilistiche impongono alle officine l'uso di fluidi specifici da utilizzare su diversi marchi e modelli. Questo si inserisce nell’ambito della loro missione finalizzata al contenimento massimo del consumo di carburante e delle emissioni.

Il risultato: molte delle officine con cui parliamo avvertono un senso di sopraffazione in tema di fluidi. I due dubbi più frequentemente sentiti sono:

  1. Insicurezza sulla conservazione adeguata di tutti quei fluidi.
  2. Sempre maggiore difficoltà a conservare le registrazioni: quale è arrivato prima, quale è uscito, in quale ordine, ecc...
Le conseguenze spaziano dagli ambienti di stoccaggio disordinati alla minore efficienza e la scoperta improvvisa della mancanza di un fluido.

Gestione dei fluidi: What you should know_Link_banner_1250x375

Gestione dei fluidi, il grande passaggio successivo nella gestione dell’officina

Le odierne officine stanno scoprendo le diverse soluzioni adatte alle loro esigenze. Ad esempio, esiste il sistema “bag in box” che conserva fino a 12 fluidi differenti in 1 metro quadrato, fornisce una panoramica facendo risparmiare spazio prezioso in officina.

Altri scelgono sistemi di stoccaggio dei fluidi universali e le cabine di olio, come quelle che abbiamo a Champion. Spesso realizzate in materiali ignifughi, finemente rivestiti e dotate di una vaschetta di raccolta. Sono ottimi strumenti per garantire anche la conformità dell’officina ai requisiti legali.

I vantaggi

Ecco alcuni vantaggi specifici che le officine sperimentano quando utilizzano la Gestione dei fluidi:
  • Risparmio di denaro. La spillatura dei liquidi in quantità controllate elimina lo spreco.
  • Aumento dell'efficienza. Nessun bisogno di tenere traccia manuale dei residui del fluido interessato e niente più esaurimento improvviso di un fluido.
  • Monitoraggio dell’efficienza dei fluidi. Confronto semplice della quantità di fluido in ingresso e in uscita e la quantità utilizzata per assistere la clientela. Rilevamento rapido dell’utilizzo inefficiente, delle perdite o dei furti.
  • Registrazione di facile accesso ai fluidi utilizzati. In caso di dubbio sul corretto utilizzo dei fluidi, anche per un cliente specifico, è sufficiente fare riferimento alla cronologia del sistema.
  • Acquisto dei fluidi intelligente. Conoscere il fluido utilizzato in grandi quantità in modo da piazzare ordini più corposi e ottenere solitamente prezzi migliori. Oppure acquistare quantità limitate di quei fluidi meno utilizzati per contenere gli sprechi.

Le officine che desiderano esplorare il proprio potenziale sulla Gestione dei fluidi può richiedere maggiori informazioni qui:

Fill out my online form.

Select a language