Utilizziamo i cookie per semplificare la navigazione nel nostro sito Web. Ulteriori informazioni

La guida completa a tutte le novità degli standard e delle specifiche ACEA 2016

La crescita delle nuove tecnologie ha aumentato gli standard dei lubrificanti. ACEA 2016 introduce significativi aggiornamenti in materia di prove sui lubrificanti. Scoprite qui tutte le novità.

Market news and trends

ACEA non aggiorna le specifiche delle sequenze degli oli da quattro anni. Ora l'uscita di ACEA 2016 segna un aggiornamento importante poiché le sequenze degli oli di ACEA sono un punto di riferimento del settore. Continuate a leggere per scoprire le modifiche più rilevanti.

Numerose nuove prove mirano a fornire standard prestazionali e di efficienza per un ampio ventaglio di applicazioni. Le prove riguardano:

  • depositi nel motore
  • efficienza del carburante e carburanti alternativi
  • aggiornamenti alla tecnologia di tenuta

161128 - immagine - La guida completa a tutte le novità degli standard e delle specifiche ACEA 2016

Funzionalità ACEA 2016 per la gestione di morchia, depositi e fuliggine

La continua evoluzione della tecnologia dei motori deve essere accompagnata da quella degli standard. Ciò vale in particolare per quanto riguarda la morchia che impedisce ai motori di esprimere il loro intero potenziale. 

Inoltre, i motori a benzina a iniezione diretta (GDI) e i motori a benzina a iniezione diretta con turbocompressore (TGDI) richiedono prestazioni superiori ai lubrificanti. 

In risposta, ACEA 2016 introduce due nuove prove:
1. una prova per la resistenza del lubrificante alla morchia,
2. e una prova di resistenza alla turbocompressione e ai depositi sui pistoni. 

Ciò inciderà sul futuro del segmento delle autovetture in parallelo alla crescita dell'integrazione delle tecnologie GDI e TGDI nei motori. 

È prevista una nuova prova anche per i moderni motori diesel per carichi leggeri al fine di valutare la resistenza a depositi e addensamento di fuliggine. 

Riflettori puntati sui nuovi materiali di tenuta

Oltre alle novità tecnologiche dei motori, ACEA 2016 prende in esame i nuovi sviluppi nei materiali di tenuta.

L'aggiornamento delle prove è reso necessario dai nuovi materiali di tenuta a base di elastomeri. I nuovi standard ACEA 2016 allineano le prove al regolamento europeo REACH per i moderni motori diesel per carichi leggeri.

Un target più elevato per le prove di risparmio di carburante

La ricerca di opzioni più ecologiche, che si tratti di efficienza del carburante o di carburanti alternativi, non conosce soste. Di conseguenza, gli standard si mettono al passo.

L'aumento dell'uso dei biocarburanti in tutta Europa è accompagnato da una serie di problemi: ossidazione, degradazione e addensamento dell'olio, per citarne soltanto alcuni. Due nuove prove mirano a valutare l'efficacia dei lubrificanti nella prevenzione di questi problemi.

Inoltre, ACEA 2016 introduce la nuova categoria C5, che include un target più elevato per le prove di risparmio di carburante. La nuova categoria riguarda sia i lubrificanti SAE 0W-20 sia quelli SAE 5W-20. Ciò fornisce l'opportunità di riesaminare le sequenze attuali ed esplorare il potenziale di riduzione della complessità.

Sequenze C - Livelli più bassi di SAPS

161128 - tabella - La guida completa a tutte le novità degli standard e delle specifiche ACEA 2016

Champion e ACEA 2016

Per quanto riguarda prestazioni e qualità degli oli motore per autovetture e diesel per carichi pesanti, ACEA 2016 è un aggiornamento di grande rilievo che offre a Wolf l'opportunità di differenziarsi ulteriormente proponendo nuovi lubrificanti che soddisfano e superano le sequenze ACEA 2016.

Champion è profondamente coinvolta in ACEA 2016 e nel rimanere all'avanguardia nello sviluppo di soluzioni basate su dati per i nostri clienti. Al giorno d'oggi sono le prestazioni superiori a garantire il successo nel settore e siamo impegnati a fornivi l'assistenza necessaria a soddisfare già da oggi le esigenze future.

In breve:

  • La scelta del lubrificante è più importante che mai in considerazione delle nuove tecnologie e degli standard per carburanti verdi
  • Depositi ed efficienza dei lubrificanti sono oggetto di svariate nuove prove
  • L'effetto di ACEA 2016 si fa sentire sulla maggior parte dei settori, dalle autovetture ai mezzi per carichi pesanti

tag: ACEA, acea, tendenze, specifiche, standard

Novità: PSA approval B71 2290 e B71 2312 per Champion

PSA riconosce l'aspirazione di Champion di produrre eccellenti lubrificanti. Due oli Champion ricevono formalmente l'approvazione alla fine di giugno 2016 dopo i test indipendenti: si tratta dei prodotti OEMSPECIFIC 5W30 C2 e OEMSPECIFIC 0W30 MS-BHDI.

Ulteriori informazioni

Select a language